Incontri, Mostre

MOSTRE LUNARI: “APOCRYPHA”, MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Roma (fino 28 febbraio)

Apocrypha significa realtà segrete, nascoste, ma fa riferimento agli apocrifi, cioè agli scritti scartati, eretici o fabulosi delle origini cristiane, testimoni dell’eccesso di un’altra rivelazione …con Andrea Aquilanti, Vasco Bendini, Bruno Ceccobelli, Giacinto Cerone, Andrea Fogli, Maria Lai, Luigi Ontani…… non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

FABULA ANIMALE alla Biblioteca Vallicelliana, Roma, 10.11.22-9.12.22 – a cura della Società Lunare -LE FOTO DELLA MOSTRA

La mostra FABULA ANIMALE raccoglie i lavori (disegni, dipinti, sculture e fotografie) di un vasto numero di artisti che hanno non di rado raffigurato le creature animali, ricongiungendosi in vario modo alla dimensione originaria, ora inconscia, di cui parla John Berger nel suo libro “Perchè guardiamo gli animali”….. l’atto (anche “politico”) che ispira la mostra è innanzitutto quello di tenere in vita e ravvivare il rapporto d’amore e disinteressata conoscenza che ci lega al regno animale, come alla nostra animalità e immaginazione. Se un sistema, o una guerra, porta all’annichilimento degli esseri umani, la scelta migliore che possiamo compiere tutti è quella di preservare la nostra umanità, la bellezza, la favola e il mistero, che possiamo scoprire anche attraverso il mondo animale.
___________________________________________________________________________

The “Fabula animale” exhibition brings together the works (drawings, paintings, sculptures and photographs) of a vast number of artists who have often depicted animal creatures, rejoining in various ways the original dimension, now unconscious, of which John Berger speaks in his book “Why do we look at animals” ….. the act (also “political”) that inspires the exhibition is above all that of keeping alive and reviving the relationship of love and disinterested knowledge that binds us to the animal kingdom, as well as to our animality and imagination. If a system, or a war, leads to the annihilation of human beings, the best choice we can all accomplish is to preserve our humanity, beauty, fable and mystery, which we can also discover through the animal world.

non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

VOYAGE AU CENTRE DU MONDE, Archivio Fogli / Società Lunare, Bassano in T., dal 12.11.22 al 12.2.23 – LE FOTO DELLA MOSTRA

Non con trivelle o aerei. Non su questo o quel territorio (parola che contiene ed evoca terrore), ma una terra di nessuno che si scopre terra comune. Osservando e disegnando, scrivendo e annotando, tracciando o riportando pensieri, micro immagini, apparenti facezie o  vivide apparizioni.

Quando il diario, o l’arte, non racconta le proprie vicissitudini esistenziali ma quello che si incontra, si vede, si tocca, si immagina, come anche di pensieri  e osservazioni che troviamo veri, diventa il mezzo essenziale di una conoscenza e centramento che si realizza proprio attraverso il diario e la ricreazione artistico poetica.… non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

“FABULA ANIMALE” / dal 14 maggio al 30 settembre 2022 / Società Lunare, Bassano in Teverina

Il panorama espositivo, una specie di wunderkammer contemporanea, comprende tra gli altri lavori, le vetrate dipinte e incise che Paolo Canevari realizzò nel 1993 sulla finestra della Società lunare romana e, sempre del ’93, le cartoline ridipinte di Valentina Coccetti; il “Carillon” di Sabina Mirri con opere inedite sul tema del coniglio dal 1977 ad oggi e, su analogo soggetto, un piccolo gruppo di sculture dorate di Vettor Pisani; l’agnello mistico di Bruno Ceccobelli accanto alle visioni favolistiche e poetiche di Maria Bussmann, Paola Gandolfi, Michael Ziegler, Bernd Koller, Heidi Robin Kennedy, Masao Yamamoto, Felice Levini, Sandra Vasquez de la Horra, Giuseppe Gallo, Gianni Dessì; le creature ibride e perturbanti di Alberto Savinio, Myriam Laplante, Cristina Falasca, Andrea Fogli, con il “gattocane” di Annamaria Heinreich che Peter Stein tiene sulla tavola per farsi compagnia quando mangia da solo, e un disegno dal libro “Bestie”(anch’esso in mostra)  di Giuseppe Salvatori, un vasto bestiario che accompagna l’omonimo testo di Federigo Tozzi, pubblicato non a caso in piena Prima Guerra Mondiale.… non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

“LE VISAGE HUMAIN – omaggio ad Antonin Artaud”, di SÉLÈNE DE CONDAT, ANDREA FOGLI, SEBOO MIGONE, PETRA RICHAR, 19 marzo – 8 maggio 2022

“…il volto umano non ha ancora trovato la sua faccia ed è compito del pittore di trovargliela.
Il volto umano porta in effetti una specie di morte perpetua sul suo volto che appunto il pittore deve salvare rendendogli i suoi tratti…. Ho d’altra parte definitivamente rotto con l’arte, lo stile o il talento in tutti i disegni che si vedranno qui. E voglio dire guai a chi li considererà come opere d’arte, opere di simulazione estetica della realtà. Nessuna è, a parlare propriamente, un’opera.Sono tutti degli abbozzi, cioè dei colpi di sonda o di scalpello dati in tutti i sensi del caso, della possibilità, dell’azzardo, o del destino” 
   
“Le visage humain”, A.Artaud, 1947

non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

“ALI DI FARFALLA” di MARILÙ EUSTACHIO, MONICA FERRANDO, ANDREA FOGLI , 14 novembre 2021- 7 marzo 2022

Dopo il Duetto#1 con Alessandro Twombly di settembre e l’anteprima-happening di giugno a cui hanno partecipato vari autori, il racconto artistico degli ultimi quaranta anni che Andrea Fogli vuole tessere con una serie di mostre e incontri con artisti, scrittori o filosofi che fanno parte del suo percorso, continua con Marilù Eustachio e Monica Ferrando, e il secondo tempo della mostra ALI DI FARFALLA. Inaugurata come progetto della rinascente Società Lunare esattamente tre anni fa alla Biblioteca Vallicelliana di Roma, in un altro tempo ormai, il dialogo tra i tre artisti riprende ora con lavori dell’ultimo anno per Ferrando e Fogli, e con uno inedito della fine degli anni ’90 per Eustachio – una serie di volti che ben corrisponde alla dimensione notturna, alla neritudine ombrosa dei “paesaggi” recenti degli altri due, inserendo in questo disabitato silvestre contesto la presenza umana ( … )… non fermarti, leggi tutto l’articolo »

Incontri, Mostre

DUETTO  #1 “D’erbe, fiori e d’altre nature” di ANDREA FOGLI  e ALESSANDRO TWOMBLY, 11 settembre  2021

Dopo l’anteprima di fine giugno con una installazione e una performance teatrale negli spazi ancora intasati dalle opere dell’Archivio imballate e ammassate alla rinfusa,  l’Archivio Fogli – Società Lunare inaugura il suo spazio che sarà  un luogo dedicato agli incontri tra artisti, scrittori, filosofi e poeti, e a mostre, riviste e progetti comuni che sono state realizzate dalla metà degli anni ’80 ad oggi, e questo attraverso la visione “in soggettiva” di Andrea Fogli che questo arco di tempo ha vissuto, condividendo percorsi e progetti con altri artisti, curando riviste, mostre e spazi di incontro. Emblema di tutto questo è stata la Società Lunare degli anni ’90 che ora riprende il suo cammino a Bassano in Teverina (ma non solo). L’attività espositiva dell’Archivio Fogli  Società Lunare inizia con una mostra duetto tra Andrea Fogli e Alessandro Twombly …… non fermarti, leggi tutto l’articolo »